Prima giornata nazionale delle biblioteche - BiblioPride

31/08/2012

logo bibliopride

Da un'idea di Carlo Ghilli, direttore della biblioteca comunale "Renato Fucini" di Empoli, fatta propria da tutta l'AIB, si è sviluppata l'organizzazione di una manifestazione dedicata alla conoscenza delle biblioteche pubbliche, che vanta l'adesione del Presidente della Repubblica e il sostegno del Centro per il libro e la lettura, del Comune di Napoli e dell’Ordine degli ingegneri della provincia di Napoli.
 
L’iniziativa ha inoltre ottenuto il patrocinio della Camera dei Deputati, del Ministero per i Beni e le Attività culturali, della Regione Campania e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani e vedrà la partecipazione di numerose personalità tra cui Andrea Camilleri, Michela Murgia, Loredana Lipperini e Marcello Fois.
 
Per conoscere il calendario degli avvenimenti cfr.:

http://www.aib.it/attivita/2012/27817-bibliopride-napoli/  

 

La nostra Associazione aderisce all'iniziativa, particolarmente importante in questo momento di crisi generale, di riduzione drastica dei fondi per la cultura e di situazione insostenibile per le biblioteche e per il loro personale, sempre più scarso per mancanza di nuove leve alle quali passare il testimone della professionalità dei contenuti e dell'esperienza acquisita dai bibliotecari e da tutti gli addetti in anni di lavoro sul campo.

Milleitalie > Anno II - numero 4